www.indignatospeciale.it    www.indignatospeciale.it    www.indignatospeciale.it    www.indignatospeciale.it

Home Page    Chi Siamo    Cane Da Guardia    Diritti Negati    Associazioni locali    Link


Perchè Dimenticare?
Avere memoria è un dovere civico

Ricordare che cosa?

Ricordare tutto quello che si tenta di mettere nel dimenticatoio. Tante cose sono ingonbranti è meglio non parlarne .... Dimenticare non è nel nostro DNA e dobbiamo ricordare tutto, cose belle e cose brutte. Quando tante persone arrivano a negare che vi sia stata la SHOAH vuol dire che siamo proprio a rischio, noi con tutti i nostri limiti portiamo una sola bandiera quella dell'onestà non abbiamo appartenenza, ne destra e ne sinistra, ci ricordiamo sia della SHOAH così come delle FOIBE. Tutte le pagine di questo sito web diventeranno fitte di notizie grazie ai vostri suggerimenti, alle vostre informazione ed alla vostra collaborazione. Dal momento che non siamo di parte e non dobbiamo accusare o difendere nessuno ci limiteremo soltanto ed aslusivamente nell'esposizione di fatti certi. Per i commenti non vogliamo togliere il lavoro ad altri salotti.


posta1.gif (727 byte)

Invia i tuoi suggerimenti e informazioni


Il lupo e l'agnello ovvero Felice Riva e ?????

Il primo caso in assoluto vorrei ricordare è un fattaccio degli anni 60 (credo), scusate se guardiamo gli eventi di questi anni ma in questo periodo vi era un senso di morale che oggi è impensabile. Raccontiamo per sommi capi la storia. Felice Riva era un industriale tessile della Val Susa (Piemonte) Una bella mattina si svegliò deciso a chiudere la fabbrica (in seguito si scoprirà la bancarotta) lasciando sul lastrico migliaia di operai. Diede ordine al capo del personale di preparare le lettere di licenziamento, questo sant'uomo non se le sentita di adempiere ad un compito tanto abominevole e si suicidò. Avremmo piacere di avere le generalita di questo eroico personaggio. Per la cronaca Felice Riva si rifuggiò (FUGGI) a Beirut in un esilio volontario e dorato, allora era la Las Vegas europea, dove per la giustizia italiana è stato impossibile raggiungerlo. Non è tanto il lupo che ci interessa ricordare ma quando l'agnello.


Onorevole Verga

La seconda persona che vorremmo inserire in questa pagina è L'onorevole Verga scusate ma sappiamo pochissimo però abbinando la vostra collaborazione e la nostra tenacia siamo sicuri che riusciremo a sapere chi era. ERA ... non è più tra noi. Non ha fatto storia, credo che non esista una sola via dedicata a lui. Anche qui con il vostro aiuto ci auguriamo di riuscire anche in questo.

Chi era questo Signore? (scusate la S maiuscola)

Era un parlamentare di origine siciliana (dal cognome direi dalla provincia di Catania) trapiantato in lombardia negli anni 60/70, vi rammento che erano gli anni del sacco del territorio milanese con una cementificazione selvaggia. Questo Signore era parlamentare e con molta probabilità aveva qualche incarico politico in un comune dell'inderland milanese.
A seguito di una indagine della magistratura è stato accertato che alcuni "portaborse" dell'onorevole Verga avevano preso tangenti dai palazzinari, che facevano nascere case come funghi nella periferia milanese, questo Signore per bene non è stato nemmeno sfiorato dall'inchiesta ma si è sentito in colpa per non aver vigilato attentamente sul comportamento dei suoi collaboratori. La vergogna è stata talmente tanta che si è suicidato annegandosi.
Siamo coscienti che ormai è passato tanto tempo ed inoltre si tratta di qualcosa che si dimentica subito, ma può darsi che qualcuno che in quegli anni viveva nel milanese o qualche persona del paese di origine è in grato di farci avere le generalità complete ed un pò di storia . Ci farà senz'altro piacere essere messi in condizione di poterlo ricordare come merita.
Abbiamo ancora qualche piccolissimo indizio che riteniamo ininfluente per una identificazione ma utile da non divulgare per controbattere eventuali tentetivi di sciacallaggio o depistaggio.


Il terzo caso che riteniamo utile inserire è quello di Eluana Englaro per un ragionamento inverso. Questo è un caso che non doveva nemmeno nascere.       La morte merita rispetto       e non la veemenza di due schieramenti contrapposti e probabilmente lontani anni luce dalla realtà. A questo punto si rende necessario il non dimenticare per evitare che uno dei due schieramenti resti come verità per il semplice fatto che avrà il sopravvento sull'altra parte ma non perchè veritiero. Noi dobbiamo registrare soltanto i fatti. Abbiamo già raccolto delle falsità che sono state dette sia da una parte che dall'altra, solo in questo modo forse sarà possibile che resti qualcosa più vicina alla realtà.



Per non dimenticare stiamo preparando qualcosa sull'operato di Oscar Schindler e di Perlasca, sarà anche interessante ed utile per i giovani che la disconoscono e per gli anziani che hanno dimenticato rinfrescargli la memoria sulla P2. C'è anche qualche ex politico italiano che più si va avanti e più viene travisata la realtà del suo operato.

Ricordiamoci che il passato è esperienza per il futuro
Tu che cosa ci consigli di ricordare?


posta1.gif (727 byte)



Tutti i diritti riservati - www.indignatospeciale.it non è in alcun modo responsabile dei contenuti dei siti linkati.